Burkina Faso Africa

Laafia – Salute per scolari e famiglie grazie all’acqua potabile e all’igiene

Nell’area d’intervento a causa dell’acqua contaminata e delle cattive condizioni igieniche muoiono 186 bambini piccoli su 1000, mentre gli altri non possono frequentare regolarmente le lezioni.

Grazie al progetto Laafia, gli allievi di 18 scuole beneficiano di un accesso all’acqua pulita e ai servizi igienici, A scuola, imparano a lavarsi correttamente le mani, a utilizzare le latrine. Gli scolari diventano veri e propri ambasciatori dei comportamenti igienici da adottare, trasmettono le nuove conoscenze ai propri familiari e li motivano ad applicarle.

Al contempo, il progetto lavora anche a livello di villaggio. Operatrici appositamente formate sensibilizzano le famiglie sull’utilizzo degli impianti sanitari e sull’adozione di migliori pratiche igieniche nell’approccio all’acqua e insegnano come renderla potabile.

Gli abitanti dei villaggi si impegnano a costruire e utilizzare latrine domestiche e a non espletare più i bisogni all’aperto. Il progetto permette inoltre alle autorità e alle aziende di acquisire le conoscenze necessarie per gestire i servizi idrici e igienici in modo indipendente e duraturo.

Ingrandisci la mappa

Obiettivi e impatti del progetto

Obiettivo generale di Laafia è contribuire a migliorare le condizioni di vita della popolazione dei villaggi nei comuni di Manni e Coalla, con particolare attenzione alle persone e alle famiglie più vulnerabili.

In particolare si mira a raggiungere questi obiettivi specifici interconnessi tra loro:

1. Gli alunni delle scuole coinvolte adottano a scuola e a casa le buone pratiche igieniche e le altre pratiche legate al concetto di “scuola blu”.
2. La popolazione dei villaggi consuma acqua pulita, mette in pratica le buone pratiche igieniche e migliora la condizione igienico-sanitaria delle comunità.
3. Gli attori pubblici (municipi e autorità pubbliche decentrate) e i loro mandatari responsabili dell’igiene pubblica forniscono prestazioni di qualità adatte alle richieste degli utenti.

Il primo è riferito alla disponibilità di acqua e igiene per gli studenti nelle scuole, il secondo per la popolazione nei villaggi. Il terzo obiettivo riguarda lo sviluppo delle competenze e la trasmissione delle responsabilità ai partner locali.

Comuni solidali:

  • Bregaglia/
  • Lugano/

Grazie a questo sostegno, siamo stati in grado di finanziare con successo questo progetto!

Dettagli del progetto


Numero di beneficiari Acqua potabile: 3785 Persone

Numero di beneficiari Servizi igienici: 28000 Persone

Durata del progetto: 01.2019 – 12.2022


Organizzazione: Helvetas

Altro/i partner del progetto: Partner locale del progetto: Association des Pourvoyeurs d’Animateurs dans la Gnagna APAG (ONG locale)


Fondi richiesti tramite SES: 133’666 CHF

Contributo di solidarietà raccolto: 56’500 CHF


Raccomandazione di Aguasan:

Come evidenziato dal secondo parere si Aguasan, il progetto si trova nella sua terza fase, pertanto i fondi richiesti contribuiscono a un progetto molto ampio che è già finanziato per 3/4 da altri enti per l’anno in corso.

Si raccomanda il sostegno finanziario di questo progetto, che appare molto ben pensato e promosso. La situazione critica della regione deve essere considerata un motivo per continuare il sostegno alla popolazione locale.


Verso l'alto